Il Vescovo Valerio

Monsignor Valerio Lazzeri
nato il 22.07.1963, ordinato vescovo il 07.12.2013, attualmente in carica.

Attinente di Dongio, è nato il 22 luglio 1963 da Alfredo e Zita n. Milani.
Dopo le scuole obbligatorie nella sua valle e conseguita la maturità classica al liceo di Bellinzona, è entrato nel Seminario diocesano San Carlo, che allora aveva sede nel Convitto Salesianum di Friborgo, presso la cui Università conseguiva la licenza in teologia.
Il 2 settembre 1989 riceveva l’ordinazione presbiterale nella Cattedrale di Lugano dal Vescovo Eugenio Corecco con incardinazione nella diocesi di Lugano. Proseguiva quindi gli studi al Pontificio Istituto di Spiritualità “Teresianum” di Roma, dove nel 1991 conseguiva il dottorato in teologia spirituale, con una tesi su “Teologia mistica e teologia scolastica. L’esperienza spirituale come problema teologico in Giovanni Gerson”.
Rientrato in diocesi era dapprima inviato al Collegio Papio di Ascona, quale vicerettore e docente (1991-1993), mentre dal 1993 al 1999 veniva chiamato in Vaticano quale addetto alla segreteria della Congregazione per l’Educazione Cattolica.
Dal 1999 al 2009 era collaboratore parrocchiale a Locarno con l’impegno in particolare della predicazione, della catechesi, della Lectio divina, come pure di assistente spirituale nella locale Clinica Humaine.
Nel contempo era impegnato quale docente di teologia spirituale nella Facoltà teologica di Lugano e quale Vicario moniale.
Nel 2009 risiedeva per circa un anno a Bose, dedicandosi allo studio e alla ricerca, e compiendo un cammino di approfondimento spirituale.
Nominato, il 2 agosto 2010, Canonico del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo, con residenza a Lugano, riprendeva i compiti di vicario moniale e di docente alla Facoltà teologica di Lugano, rimanendo nel contempo a disposizione della Parrocchia della Cattedrale per confessioni e celebrazioni, e dell’intera diocesi per catechesi e conferenze, come pure per la celebrazione del Sacramento della Confermazione quale delegato vescovile. Veniva inoltre nominato direttore spirituale nel Seminario diocesano San Carlo e assistente dell’Ordo Virginum.
Il 2 maggio 2013 riceveva la nomina di docente stabile della Facoltà teologica di Lugano con la qualifica di professore associato per l’insegnamento della Teologia della Spiritualità.
E’ stato pure membro gli scorsi anni delle Commissioni diocesane di liturgia; per l’istruzione religiosa scolastica ed extra-scolastica; per la formazione permanente del Clero e dei laici; per la redazione dei bollettini parrocchiali.

Fra le sue pubblicazioni ricordiamo in particolare:
• articoli su riviste teologiche riferiti in particolare alla teologia spirituale
• la sua tesi di dottorato: “Teologia mistica e teologia scolastica. L’esperienza spirituale come problema teologico in Giovanni Gerson”
• traduzioni in italiano dal siriaco, con annotazioni critiche e commenti dei seguenti testi patristici: “Contro i pensieri malvagi” di Evagrio Pontico; “Le tappe della vita spirituale” di Giuseppe Hazzaya.